Home page

Alfredo D'Angelo (Catania 1903 Milano 1986)
L'aggancio (scena di "vita" nella grande metropoli)

back

Vai alla scheda
Alfredo D'Angelo (Catania 1903  Milano 1986)

Tecnica mista a matita, carboncini, china a penna e inchiostro acquarellato, tempere colorate, pastelli a  cera e lumeggiature a biacca su cartoncino, misure cm. 50 x 70, firma in basso a sinistra e data 1966.

L’originale composizione ferma il momento dell'aggancio tra una delle donne "disponibili” che stazionano presso un ponte, e un uomo in automobile;  dentro la grande metropoli che giganteggia con i grattacieli sullo sfondo,  la relazione umana è  tutta nel contatto tra lo sguardo esperto e un pò interrogativo della donna, e  l"interesse"  dell'automobilista  che osserva stringendo nervosamente le mani sul volante.

Alfredo D’angelo (Catania 1903 – Milano 1986)  fu artista geniale ed eclettico, singolare figura di pittore molto apprezzato nella sua città d’elezione (Milano) e vincitore di numerosi premi di pittura.

La foto di dettaglio riporta l’incorniciatura in legno grezzo da noi suggerita.