Home page

attribuibile a Carl Loth (1632-1698)
Apollo e Marsia

back

Vai alla scheda
attribuibile a Carl Loth (1632-1698)

dipinto ad olio su tela, raffigurante "Apollo e Marsia" (Marsia sfida Apollo, dicendo di suonare il flauto meglio di quanto lui suonasse la cetra. Apollo accetta la sfida, ma si rende conto immediatamente che Marsia aveva ragione; quindi, chiede aiuto agli Dei, i quali decidono che entrambi devono suonare la strumento al rovescio. Apollo ovviamente potè suonare la cetra al rtovescio, mentre Marsia non potè fare altrettanto con il flauto, quindi perse la sfida. A questo punto, Apollo lo fece scorticare vivo accusandolo di superbia). Attribuibile a Carl Loth, detto Carlotto di Baviera (Mnich 1632-1698 Venezia). Artista tedesco. Leopoldo I lo nominò pittore di corte nel 1692.

il dipinto è reintelato e misura cm.146x133