Home page

Attilio Melo ( Padova 1917 - Milano 2011)
Il nuovo giocattolo - Attilio Melo

back

Vai alla scheda
Attilio Melo ( Padova 1917 - Milano 2011)

Ritratto di bambino che gioca con la nuova macchinina.

Autore: Attilio Melo ( Padova 1917 - Milano 2011)

Olio su tela

Misure : altezza cm 65 ; larghezza cm 60

Firmato e datato 1972

Nato a Padova ha sempre vissuto ed operato a Milano.
Ha frequentato la scuola di Brera. Allievo di Parlanti e Carpi ha seguito la tradizione ottocentista studiando in modo particolare gli impressionisti.
Attilio Melo si è imposto anche in campo internazionale come ritrattista di personaggi famosi e di bellissime donne (Arturo Toscanini,  De Gasperi,  Principessa Pignatelli D’Aragona, Gronchi ecc).
Si è dedicato anche al paesaggio nel quale la figura umana è esclusa o ridotta a minuscole macchie di colore.
I protagonisti sono i prati, i palazzi, i fiumi o il mare e la tecnica cambia rispetto al ritratto, si fa più libera e più varia.
Sue opere figurano alla Presidenza della Repubblica, alla Corte Suprema di Cassazione di Roma, al Museo delle Poste e telecomunicazioni di Roma, all’ambasciata Americana a Roma, all’Istituto Don Strurzo di Roma, alla Quadreria dell’Ospedale Maggiore di Milano, al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano.