Home page

Antonio Balestra (Verona, 1666-1740)
Antonio Balestra (Verona, 1666-1740) - Alessandro Magno davanti al cadavere di Dario VENDUTO

back

Vai alla scheda
Antonio Balestra (Verona, 1666-1740)

Antonio Balestra
(Verona, 1666-1740)
Alessandro Magno davanti al cadavere di Dario, 1725 circa
Olio su tela, 141 x 176,5 cm.
Inedito.
COLLEZIONE PRIVATA

VENDUTO

Il dipinto è giunto all’attuale collocazione con un generico riferimento alla scuola veneziana degli inizi del xviii secolo e un soggetto omerico, legato all’Iliade: «Achille piange la morte di Patroclo». Tuttavia, al di là del fatto che il personaggio virile steso a terra privo di vita, con la ferita evidente sul petto, appare troppo maturo per impersonare il giovane amico di Achille, egli reca ancora sul capo una corona. Il dettaglio rimanda, più correttamente, all’episodio di Alessandro Magno di fronte al cadavere del nemico ucciso a tradimento, il re Dario. Il fatto è narrato da Plutarco nelle Vite parallele (Vita di Alessandro, 43) e da Curzio Rufo nelle Storie di Alessandro Magno (libro V, capitolo 13).
La rimozione della vernice ingiallita e la pulitura della pellicola pittorica hanno rivelato una superficie nel complesso ben conservata, mettendo in evidenza nel contempo una materia corposa e una felice… (vedere catalogo Giamblanco 2015)

Misure H x L x P
Altezza cm.: 141
Larghezza cm.: 176,5


Per maggiori info inviaci una mail: galleria@giamblanco.com
Vai al sito principale
Seguici su Facebook